Top
In vacanza con i nonni: come e perché?
5 Ago

Vacanze con i nonni

Arriva un giorno in cui i nonni vengono considerati la ruota di scorta di una famiglia o, peggio, quella già bucata. In realtà i nonni, anche se non in perfette condizioni fisiche, sono una risorsa: il patrimonio socio-culturale dei figli e un faro, un porto sicuro, per i nipoti. Sono fondamentali.

Durante l’estate, invece di lasciarli a sé stessi, può essere bello ed utile per tutti coinvolgerli anche nelle vacanze di famiglia.

Vacanza coi nonni: cosa si intende?

Essenzialmente possiamo avere due modalità:

1) Vacanza in famiglia.

2) Vacanza nonni e nipoti senza genitori.

1) Un esempio concreto della prima tipologia è quando si hanno figli ancora molto piccoli e ottimi rapporti con i suoceri o i propri genitori. Qui si parla di autentica risorsa per le neo-mamme e i neo-papà, poiché i primi mesi ed anni con un figlio possono essere molto stressanti e il supporto dei nonni permette di avere momenti di intimità fondamentali durante le agognate ferie, momenti quasi dimenticati. D’altro canto, il contatto nonni-nipoti è estremamente formativo per i piccoli e mantieni attivi/reattivi e di buon umore i nonni.

Insomma, i genitori possono leggere quel romanzo interrotto da secoli o prendere il sole e i nonni, tra una partita a carte o passeggiata e l’altra, possono sbizzarrirsi a viziare un po’ i più piccoli, cosa che dovevano limitare durante l’educazione dei figli. È un’occasione di svago per tutti, quello stacco che è difficile permettersi a casa durante l’anno.

2) La vacanza nonni-bambini senza genitori è il caso di figli un po’ più grandi, dagli 8 ai 13 anni. Ovvero quando i figli hanno già raggiunto un certo grado di autonomia ma il loro raggio d’azione è limitato. Questo perché così si massimizzano i vantaggi e le cautele: gestione facilitata e minore motivo d’ansia o preoccupazione sia per i genitori che per i nonni. In questo caso esistono dei meccanismi familiari già consolidati e probabilmente andrebbe evitato mandare i bambini in vacanza coi nonni se già questi ultimi si occupano dei nipoti durante tutto l’anno e, magari, preferirebbero un po’ di riposo.

Perfetti per una vacanza coi nonni sono i residence con animazione o i piccoli villaggi estivi che offrono un buon compromesso tra autonomia, da una parte, e comfort e sicurezza, dall’altra.

Vacanze in residence e villaggi: nonni e nipoti

In vacanza coi nonni: perché?

Come già anticipato, la vacanza coi nonni, se ben gestita, può avere molti vantaggi. Gli anziani sono una risorsa e lo saranno sempre di più. L’aspettativa di vita si è allungata e tutti speriamo di vivere non solo il più a lungo possibile, ma soprattutto il meglio possibile.

Inoltre, gli over 60 possono godere di importanti sconti sia sui viaggi sia nella strutture ricettive, generando un risparmio relativo molto importante per tutta la famiglia.

Un detto assai saggio del marketing, ed applicabile a qualsiasi contesto, dice: tratta gli altri come vorresti che gli altri trattassero te. Chiaro no?

Vuoi rendere la vita dei tuoi parenti anziani ancora più confortevole e serena per far sì che siano felici e predisposti ad essere parte attiva della vita familiare? Allora Solleva di Piumalift potrebbe fare al caso tuo.

Post Tags:
WordPress Video Lightbox