Top
Regalati un Natale solidale
16 Dic

Regalati un Natale solidale

Natale è sinonimo di Festa ma anche di famiglia, di nascita e di rinascita solidale.

Questo periodo dell’anno risveglia in noi emozioni fanciullesche legate ai doni, al cibo e alle emozioni familiari. Per molti è anche un periodo di ricordi, di sensazioni perdute, di bilanci e di considerazioni sul proprio futuro.

Sono molte le persone che non possono gioire delle Feste, perché in difficoltà economiche o fisiche. Donare un momento di conforto a disabili, anziani e bambini meno fortunati di noi è sicuramente una sorpresa gradita per chi riceve, ma può rendere più felice anche chi fa quel regalo.

Proviamo a metterci nei panni di chi non può vivere appieno queste festività e forse riusciremo tutti ad avere emozioni più intense e gioiose, quasi dimenticate. Ecco qui alcune idee che possono farci passare un Natale differente ma gratificante.

1. Conoscete la Bacheca del volontariato? Da Bologna a Torino, passando per Genova, sono molte le Province che si sono attrezzate con piattaforme online ad hoc per raccogliere le richieste di supporto a disabili, anziani e a tutti colori che necessitano di un qualche aiuto in questo periodo dell’anno. Domanda e offerta di volontariato si incontrano per arricchirsi reciprocamente favorendo la partecipazione di tutti allo sviluppo di una cittadinanza consapevole. Basta fare una ricerca su Google relativa a “bacheca volontariato” con la propria città; sicuramente troverete opportunità mirate.

2. Un altro modo per sostenere le buone cause è quello dei regali solidali. I siti tra cui scegliere sono molti. Tra questi segnaliamo:

  • Il WWF: ha più linee di prodotti per le occasioni e per gli obiettivi più disparati; basta scegliere ciò che fa al caso vostro.
  • Medici senza frontiere: con la sua bottega solidale potete sostenere una delle Associazioni più importanti e attive in progetti umanitari, in più di 70 Paesi nel mondo.
  • Actionaid: l’Organizzazione, specializzata in attività a supporto di famiglie e bambini che vivono nelle condizioni più disagiate, ha messo in campo una serie di prodotti, biglietti augurali e sistemi di donazione che supportano progetti per sconfiggere le diseguaglianze sociali.

3. Lo spirito natalizio si esprime anche con gli addobbi e gli ornamenti a tema. Per il nostro albero di Natale possiamo scegliere le stelline dell’AISM, sostenendo così i numerosi progetti che l’associazione realizza per le persone con sclerosi multipla. Si può fare anche qualcosa in più richiedendo 100 stelle da appendere all’albero, da proporre ad amici, conoscenti e colleghi di lavoro per fare un gesto collettivo di solidarietà.

Teniamo a specificare che Piumalift non ha alcun legame commerciale con gli enti citati. Il nostro impegno per migliorare le condizioni di chi è in difficoltà va oltre il mero criterio economico, perché pensiamo che i valori trascendano sempre l’opportunità.

WordPress Video Lightbox